Visionari di tutto il mondo tornerete a casa carichi di meraviglia

11 luglio 2010 - pubblica su Facebook LinkedIn Xing Twitter FrienFeed Technorati Google Ok Notizie Thumblr

P.S. Non si vive di solo e-learning

Gigino a guardia del teatro delle balle

Ve lo ricordate il colore della paglia?


Con noi la vedrete di notte all'ombra della luna,
fuori dall'ingorgo, dentro le parole - le nostre
e quelle degli altri - per immaginarci
i piccoli gesti quotidiani del mondo che vorremmo.

Visionari di tutto il mondo tornerete a casa carichi di meraviglia

Il colore della paglia

Ve lo siete mai chiesto che colore ha la paglia, di notte? La paglia ha un colore caldo. 
Se poi la notte è illuminata dalla luna piena, come lo sarà nelle giornate dal 23 al 27 luglio, ed è colorata dalle luci notturne di Primola, quella paglia avrà un bel colore di vita. 
Su quella paglia ti puoi anche sdraiare o giocare, perché di notte la paglia è calda e ti abbraccia. La paglia ha una sua lunga storia emotiva, e ora che non sa più essere un letto, può diventare rifugio di cultura per una notte, può diventare un monumento artistico-poetico, lo scenario di un borgo immaginario, come il nostro, nato vicino al fiume. 


Noi in Romagna, che solo cinquant'anni fa venivamo tutti dall'agricoltura, non riconosciamo quasi più il colore della paglia. Eppure Van Gogh nell'Ottocento esprimeva il suo travagliato animo d'artista con il colore e i paesaggi dei campi di grano.

Abbiamo ripensato i paesaggi del fiume con il colore delle balle di paglia, e così è nata l'idea di un teatro di racconti, di spettacoli e di incontri.Un paesaggio che rinasce di notte grazie alla architettura delle balle, e soprattutto grazie alla energia di coloro che lì abitano e lì progettano e si incontrano.

dal 23 al 27 luglio
NELL'ARENA DELLE BALLE DI PAGLIA

Il programma lo puoi scaricare qui. Il sito ufficiale dell'evento è quello di Primola.

Segnala questa pagina: Condividi
can you buy cialis online viagra india